I migliori cilindri europei per serrature nel 2020

I migliori cilindri europei per serrature nel 2020

Ultimamente si è fatto un gran parlare dei cilindri europei dato che, rispetto alle classiche serrature, hanno dimostrato un ottima resistenza contro il trapano e altre tecniche di manomissione.

Tutti i fabbri ormai, raccomandano di sostituire la vecchia serratura a doppia mappa con il cilindro europeo. Ma quali sono le caratteristiche di questo prezioso accessorio per porte blindate? Come è fatto esattamente un cilindro europeo e quali sono i migliori modelli del momento? Non ci resta che scoprirlo nei seguenti passaggi.

Cos’è e come funziona un cilindro europeo?

Il cilindro europeo rappresenta la chiusura di sicurezza più sicura e comune degli ultimi anni. Esso è costituito da un corpo, di solito in ottone e spesso con una terminazione esterna al nichel, all’interno della quale è incastrato un tamburo, che altro non è che l’elemento in cui viene inserita la chiave.

Ruotando la chiave il tamburo gira e sposta la camma (leva centrale in acciaio sinterizzato, di solito nero) a cui è collegata. A sua volta, la camma mette in moto i meccanismi interni della serratura che controllano il chiavistello e / o i bulloni.

Quelle appena menzionate sono le caratteristiche di base di un cilindro a profilo europeo. Questo, tuttavia, può avere molte altre note distintive: defender antishock, rinforzi antistrappo, duplicazione controllata, anti bumping con trappola e così via …

È bene ricordare che la lunghezza del cilindro europeo è variabile. In generale, i modelli più utilizzati sono quelli 30-30, misure che fanno riferimento alla distanza tra un’estremità del cilindro e la camma centrale (totale 60 mm). Si può arrivare fino a 100 + 100mm o anche più per applicazioni speciali!

 

Quali sono i vantaggi di installare un cilindro europeo?

Uno dei principali vantaggi dei cilindri europei è che, poiché hanno tutti un profilo di dimensioni identiche, un vecchio cilindro può essere facilmente sostituito con uno nuovo, senza la necessità di dover cambiare la serratura.

Ovviamente, essendo fatto di un materiale molto robusto, rende estremamente difficile un attacco di scasso invasivo. Quindi, un altro vantaggio da tenere in considerazione quando si deve cambiare la serratura di una porta è il grado di sicurezza della serratura che è molto elevato nel caso in cui è installato il cilindro europeo.

Oltretutto, il cilindro europeo si adatta a tutti i tipi di serrature, da quelle elettriche a quelle a infilare, passando per quelle a doppia mappa e così via …

Ed infine, va ammesso che l’ installazione di un cilindro europeo è molto semplice: in buona sostanza avviene mediante una vite di fissaggio, accessibile sul bordo della porta.

Quali sono i migliori cilindri europei 2020

Ecco quali sono i migliori cilindri europei 2020:

Cilindro europeo Iseo r90:

Ultra solido e robusto. Il suo livello di sicurezza è certificato. Ha sia la protezione anti trapano che anti strappo. È idoneo anche alla protezione da duplicazione indebita.

 

Cilindro europeo Cisa ap4:

Cilindro con anima in acciaio integrata. Resiste in modo impeccabile all’estrazione forzata e alla torsione. È dotato di protezione contro le duplicazioni non autorizzate.

 

Cilindro europeo Mottura c48:

Top di gamma dotato di sistema anti bumping. È in grado di resistere anche ad altre tecniche di manipolazione (tracing, picking … ).  Inoltre, è dotato di chiavi a duplicazione protetta.

 

Cilindro europeo Evva 4KS:

Offre un’ottima resistenza agli attacchi violenti. La duplicazione mediante calco è pressoché impossibile grazie alle sue chiavi reversibili che sono dotate di singolari curve sovrapposte (realizzate mediante mini fresa).